Stefano C., 53enne impiegato della Telecom, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Camillo di Roma. La colpa è di una buca su viale delle Mura Portuensi, all'incrocio con via Portuense. Ieri mattina, intorno alle 8, l'uomo era in sella al suo scooter quando, a causa di un cratere sull'asfalto, ha perso il controllo del mezzo ed è finito a terra battendo la testa con violenza. A causa della caduta, racconta la Repubblica, ha riportato la frattura di diverse costole, ma non sarebbe in pericolo di vita. Proprio nel punto in cui l'uomo ha perso il controllo del suo scooter c'è una buca lunga oltre un metro e profonda circa dieci centimetri. Gli agenti del XII gruppo della polizia locale di Roma Capitale stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

Elena Aubry è morta a 26 anni proprio a causa di una buca sull'asfalto di una strada di Ostia. Nei giorni scorsi  la mamma ha rivolto un appello a tutti i cittadini affinché si impegnino a cerchiare con uno spray giallo tutte le buche presenti sulle strade di Roma. Proprio per protestare contro le buche, quattro giorni fa l'ex deputata del Partito democratico Ileana Argentin ha cominciato uno sciopero della fame. "Lo scopo è quello di ottenere da parte della giunta Capitolina e della Sindaca l'eliminazione delle buche che impediscono a noi disabili di spostarci in città. Grave la situazione degli attraversamenti, in quasi tutte le periferie romane le strisce bianche, non esistono più a casa di buche e buchine".