Coronavirus
in foto: Coronavirus

Buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari di prima necessità per i cittadini che si trovano in difficoltà economiche a causa dell'emergenza coronavirus. Il Campidoglio fa sapere di aver attivato una collaborazione con le edicole sparse sul territorio della Capitale, dove saranno disponibili i moduli da compilare per inoltrare la richiesta. Presso le edicole i cittadini potranno prenderli e riconsegnarli una volta pronti, per ottenere i ticket spesa. Un modo pensato soprattutto per le persone che non hanno a disposizione un computer o una stampante e che possono quindi facilmente reperirli in versione cartacea. L'elenco delle edicole di Roma dove trovare i moduli per i buoni spesa, circa un centinaio e in costante aggiornamento, è consultabile sul sito del Campidoglio.

Come presentare la domanda per i buoni spesa

I cittadini possono presentare la domanda per i buoni spesa dal 31 marzo al 16 aprile 2020, in forma cartacea, con consegna all’indirizzo indicato nella domanda, oppure con accredito sul proprio smartphone, installando l'app come indicato sul sito. Oppure compilare il modulo e consegnarlo in edicola, insieme a copia di un documento di identità. “Questo intervento vuole semplificare le procedure del ritiro e della consegna dei moduli per i buoni spesa, rispondendo alle esigenze concrete delle famiglie – ha spiegato la sindaca Virginia Raggi – Nostra priorità è aiutare le persone che, in questi giorni così delicati, stanno vivendo gravi difficoltà economiche. Roma sostiene chi ha bisogno”.