Un bambino ricoverato in pericolo di vita in un ospedale di Cagliari è stato salvato da un siero disponibile solo al Bambin Gesù di Roma. È la storia di un episodio drammatico, che è terminato con il lieto fine grazie all'intervento della Polizia di Stato e dell'Aeronautica Militare. Le condizioni di salute del piccolo, infatti, hanno fatto scattare il piano d'emergenza partito dalle equipe dei due ospedali. Il bimbo ha ricevuto il farmaco in tempo, grazie a una staffetta organizzata nei minimi particolari. Una pattuglia del Reparto Volanti si è presentata in pochi istanti all'ospedale pediatrico Bambino Gesù e ha preso in consegna il prezioso farmaco che avrebbe salvato la vita al bimbo.

Poi, è iniziata la corsa fino all'aeroporto di Ciampino, scortata da altri equipaggi della Polizia di Stato che, coordinati dalla Sala Operativa, hanno aperto la strada al passaggio della Volante, facilitando in transito nel traffico. Sulla pista di Ciampino li attendeva l'Areonautica Militare con un velivolo pronto al decollo che ha preso il siero e lo trasportato in Sardegna. Una volta atterrato ad aspettarlo c'era un'altra pattuglia della Polizia di Stato che ha portato il prezioso farmaco in ospedale, dov'è stato somministrato in tempo al piccolo paziente che sta meglio ed è in grado di proseguire il suo percorso terapeutico.