Paura nella tarda mattinata di oggi a Roma, in zona Balduina, dove i negozi Maury's di via Pereira hanno preso fuoco proprio mentre i locali erano pieni di clienti. Secondo quanto riportato dai ragazzi che lavorano da Maury's, le fiamme sarebbero nate dal compattatore dei cartoni situato nel parcheggio del negozio. Il rogo ha sprigionato tantissimo fumo che si è sparso nel quartiere e dentro il negozio, a quell'ora aperto il pubblico. Subito i lavoratori di Maury's sono intervenuti senza perdere la calma: prima hanno fatto uscire le persone presenti, tra cui alcuni anziani, e poi hanno preso gli estintori per spegnere le fiamme. Sul posto sono giunte due squadre dei Vigili del Fuoco, un'ambulanza e gli agenti del commissariato Monte Mario: la strada è stata chiusa per il tempo necessario a completare le operazioni di spegnimento. Non sono registrati né feriti né intossicati dal rogo.

Balduina, incendio ai magazzini Maury's: forse partito dai rifiuti

Non è ancora nota l'entità dei danni causati dall'incendio che si è sviluppato nella tarda mattinata di oggi nei magazzini Maury's. Secondo le prime informazioni, come detto prima, sembra che il rogo sia stato causato dal compattatore dei rifiuti che sta nel parcheggio, ma saranno le forze dell'ordine e i pompieri, ovviamente, a dover determinare con esattezza cosa sia successo. Nessun ferito tra i clienti e i lavoratori, che sono riusciti a gestire la situazione nel migliore dei modi e a far sì che nessuno si facesse male a causa delle fiamme. Non c'è stato nemmeno nessun intossicato, e l'ambulanza è stata fatta arrivare sul posto solo per precauzione.