Foto Facebook – Valerio Garipoli 
in foto: Foto Facebook – Valerio Garipoli 

Ancora un autobus in fiamme a Roma. Intorno alle 15 e 30 di oggi, lunedì 13 maggio, un mezzo della linea 786 di Atac che percorreva via Portuense (quartiere Trullo) è andato a fuoco. Il rogo è partito dal vano motore del bus e le fiamme sono state spente solo grazie al pronto intervento dell'autista, che è sceso e ha messo in azione l'estintore. Sul posto sono poi intervenuti i vigili del fuoco. Stando a quanto si apprende, nessuno è rimasto ferito.

Atac fa sapere che nei primi quattro mesi del 2019 sono stati segnalati otto episodi di principi di incendio, circa la metà rispetto allo stesso periodo del 2018, quando si verificarono quindici casi. Così si legge in una nota diffusa dall'azienda che gestisce il trasporto pubblico a Roma: "Sono in corso gli approfondimenti tecnici per accertare le cause dell'accaduto. La vettura non ha subito danni gravi e potrà tornare in servizio dopo le riparazioni. Nei primi quattro mesi dell'anno sono stati registrati otto episodi di principi di incendio, a fronte dei quindici casi rilevati nello stesso periodo del 2018. Questo miglioramento si è ottenuto grazie anche ai notevoli investimenti effettuati da Atac per la manutenzione dei mezzi e nonostante l'invecchiamento di un anno della flotta, che aveva già un'età molto avanzata".

"Attimi di paura e fumo che si è levato altissimo, con ripercussioni sul servizio di trasporto pubblico e sul traffico. Sono decine dall'inizio dell'anno le vetture Atac andate a fuoco, e non si contano i disagi quotidiani degli utenti a causa di guasti, ritardi o improvvise soppressioni delle linee. Salire su un autobus a Roma è ormai come partecipare a una roulette russa. La sindaca Raggi è responsabile del servizio di trasporto pubblico peggiore d'Europa, ormai tristemente noto ovunque, che espone la Capitale a continue figuracce internazionali", hanno attaccato Fabrizio Santori, dirigente regionale della Lega, Daniele Catalano, consigliere della Lega in Municipio XI, e Luisa Regimenti, candidata della Lega nella circoscrizione centrale alle prossime elezioni europee.