Pierluigi Diaco – Foto Facebook Rtl102.5
in foto: Pierluigi Diaco – Foto Facebook Rtl102.5

Anche il conduttore radiofonico di Rtl 102.5 Pierluigi Diaco vittima delle buche di Roma. Ieri mattina al Celio, infatti, è caduto dal suo scooter a causa di alcune buche sull'asfalto. Così racconta Diaco in un'intervista rilasciata al Messaggero: "Ero appena uscito di casa alle 5 e 30 del mattino per andare in radio: c'erano due buche già segnate che ho evitato, poi però ce ne erano altre e sono caduto a destra, vicino al marciapiede. Potevo spaccarmi la testa. Per fortuna mi sono solo fatto male a una gamba". Il conduttore ha detto che non denuncerà la vicenda, ma ha anche sottolineato che per i romani è arrivato il momento di protestare e che in questo periodo i cittadini sembrano quasi rassegnati a tutto ciò che accade in città: rifiuti, alberi caduti, buche…

Proprio come protesta contro le tante buche sulle strade della Capitale, l'ex deputata del Partito democratico Ileana Argentin è arrivata al quinto giorno di sciopero della fame. "Quinto giorno di sciopero della fame, per le buche che impediscono l'accessibilità. Sono colpita dal silenzio della Sindaca", ha scritto oggi su Facebook Ileana Argentin. Nei giorni scorsi la mamma di Elena Aubry, che è morta in un incidente stradale probabilmente causato proprio dalle buche sull'asfalto, ha rivolto un appello ai cittadini a cui ha chiesto di cerchiare con uno spray giallo i crateri presenti sulla carreggiata delle strade romane.