Allerta meteo su Roma e sul Lazio a partire dalla mattina di domani – lunedì 2 marzo – e per le successive 36 ore. L'ondata di maltempo che già in queste ore sta colpendo con pioggia e venti forti la capitale e il resto della regione, andrà progressivamente peggiorando con un'intensificazione dei fenomeni atmosferici, secondo quanto reso noto dalla Protezione Civile del Lazio, che ha emesso un'allerta gialla per i venti di burrasca previsti, che saranno localmente accompagnati da intensi temporali. La situazione migliorerà nella giornata di mercoledì 4 marzo, ma già dal giorno successivo una nuova ondata di maltempo si abbatterà su Roma e sul Lazio.

"Dal mattino di domani lunedì 2 marzo, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte in prevalenza dai quadranti meridionali, con mareggiate lungo le coste esposte. – si legge in una nota – Dal pomeriggio di domani e per le successive 24 ore si prevedono sul Lazio precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie zone interne e montuose. Il centro funzionale regionale ha quindi inoltrato un bollettino con allerta gialla per vento su Bacini Costieri Nord, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri".

Prosegue la Protezione Civile: "La sala operativa permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del sistema di Protezione civile regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la sala operativa regionale garantirà costante supporto"