Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Quella di dopodomani, lunedì 11 luglio, sarà una delle giornate più calde dell'estate romana 2019. Il ministero della Salute, infatti, ha diramato un'allerta caldo di livello 3, rosso, il massimo, per la Capitale. Già alle 8 di mattina le temperature saliranno a 27 gradi, mentre nelle ore più calde, intorno alle 14, il termometro segnerà 36 gradi, ma a preoccupare è la temperatura percepita, che sarà di 38 gradi. Per fare un esempio, la giornata di domani, domenica 10 agosto, è classificata come da bollino giallo, allerta di livello 2, con le temperature massime che non supereranno i 35 gradi e la percepita sarà intorno ai 36 gradi. Un lieve abbassamento delle temperature è previsto nella giornata di mercoledì, quando arriverà qualche nuvola e le temperature massime dovrebbero tornare sotto i 33 gradi grazie all'arrivo dell'anticiclone delle Azzorre, che dovrebbe prendere il posto di quello africano che sta imperando in questi giorni. Al momento non è prevista nessuna pioggia sulla Capitale per tutta la settimana di Ferragosto.

Secondo gli esperti del sito IlMeteo.it, "Ferragosto sembra ormai confermato possa trascorrere all'insegna del tempo discretamente soleggiato su gran parte del Paese. La presenza dell'anticiclone delle Azzorre, dopo aver sostituito il bollente sub tropicale di questi giorni, ci regalerà una fase meteorologica certamente positiva anche se non mancherà di accusare qualche timido acciacco. A differenza dell'alta pressione nord africana infatti, quella delle Azzorre non riesce quasi mai a garantire una totale ed assoluta stabilità atmosferica. Insomma, se da un lato potremo godere di un clima più gradevole e senza gli eccessi di caldo, su alcuni angoli del Paese si dovrà tenere d'occhio il cielo". In sostanza: attenzione ai temporali passeggeri, possibili e non ancora esclusi dai meteorologi.