Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura a Fonte Ostiense dove un uomo ha fatto irruzione all'interno dei locali di una motorizzazione armato di piccone. L'uomo ha distrutto una finestra della sede di via dell’Acqua Acetosa Ostiense. Quando i carabinieri della Stazione Roma Cecchignola sono arrivati sul posto lo hanno sorpreso mentre stava colpendo il distributore automatico delle bevande. A finire in manette, con l’accusa di tentato furto aggravato, un 35enne originario di Monza, ma residente a Bagni di Tivoli, con precedenti. I militari durante una pattuglia in zona, hanno notato la finestra in frantumi e, insospettiti, sono entrati nella struttura per fare un controllo. L'uomo, nel tentativo di fuggire, ha scavalcato una recinzione cadendo al suolo. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 che lo ha soccorso e trasportato, in stato di arresto, all’ospedale Sant’Eugenio per essere medicato. Nella caduta ha riportato solamente delle lievi escoriazioni alle dita delle mani, ad un ginocchio e all’anca destra. Dopo le dimissioni dall’ospedale è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.