Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Nel suo passato aveva una lunga serie di maltrattamenti nei confronti della ex compagna che avevano spinto i giudici a imporgli il divieto di avvicinarsi alla donna, una 42enne romana. Ma un uomo di 39 anni, anche lui romano e con precedenti, ha pensato bene di non rispettare questo divieto e di tornare a casa della ex per aggredirla nuovamente. La donna ha subìto le violenti percosse da parte dell'uomo ma ha poi trovato il coraggio di affrontarlo: ha afferrato un coltello dalla cucina e, nel tentativo di scappare, ha ferito l'ex compagno violento. Poi è scesa in strada e ha chiamato i carabinieri.

L'uomo ha riportato ferite superficiali: è in carcere

Quando i militari della stazione di Roma Monteverde Nuovo sono arrivati sul luogo dell'aggressione hanno trovato la donna in lacrime e in preda al panico: sul corpo aveva ancora ben chiari i segni delle percosse subìte. L'ex compagno violento era invece ancora in casa, ferito: i militari, ascoltato il racconto della donna, lo hanno arrestato con l'accusa di maltrattamenti. L'uomo, prima di essere portato in carcere a Regina Coeli dove è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale San Camillo per essere visitato dai medici: nella colluttazione con la ex compagna ha riportato ferite da taglio alle braccia, a una spalla e alla schiena, tutte superficiali. I medici lo hanno dimesso con una prognosi di dieci giorni.