La Presse
in foto: La Presse

Volo Ryanair Roma-Catania bloccato per circa due ore all'aeroporto Leonardo Da Vinci a Fiumicino. Responsabile dell'inconveniente uno sciame d'api che ha invaso il rullo del carico bagagli dell'aereo, senza volersene andare. Il curioso episodio è accaduto durante la mattinata di oggi, martedì 25 giugno. Il volo, che sarebbe dovuto partire alle 10.20, è in riuscito a decollare alle 12.03. La presenza inconsueta delle api, infatti, ha reso impossibili le operazioni per la partenza del volo che è rimasto in attesa sulla pista. A segnalare il disagio è stato il pilota alla guida del veicolo, in postazione per il decollo, che ha contattato il servizio di sicurezza presente in aeroporto e pronto a intervenire in caso d'emergenza. Gli uomini in servizio hanno chiamato i vigili del fuoco, raccontandogli l'accaduto. Sul posto, in soccorso ai passeggeri a bordo dell'aereo, che stavano aspettando il via libera per la partenza, sono intervenuti i pompieri. I vigili del fuoco hanno lavorato per allontanare gli insetti e consentire all'aereo di decollare. Le api sono state disperse e il rullo del carico bagagli del velivolo liberato.

Aeroporto di Fiumicino: il sistema informatico di Alitalia si blocca, ritardi e disagi

L'ultimo disagio all'aeroporto di Fiumicino che ha provocato ritardi e disagi raccontato da Fanpage.it risale a maggio scorso. Il sistema informatico di Alitalia si era bloccato, provocando ritardi e disagi ai passeggeri in viaggio. Il blocco ha riguardato le funzioni del sito sulle prenotazioni e il sistema che gestisce i check in e l'imbarco. Per rimediare al disservizio, le pratiche sono state svolte improvvisando con carta e penna, con inevitabili grandi ritardi nelle operazioni anche di un'ora e mezza.