Si chiama Mama Frites ed è il sogno di ogni allergico al glutine: qui infatti tutti i fritti e i cibi di strada sono 100% glutin free. Si trova a Roma e ha due sedi, una in via di Borgo Pio 28, nell'omonimo quartiere a due passi da San Pietro, e l'altra in Vicolo del Cinque, una delle più belle stradine di Trastevere. A Mama Frites si possono azzannare gustosi panini, parmigiane e lasagne, ma il punto forte sono sicuramente i ‘cuoppi' di fritti, in versione grande o piccolo a seconda della vostra fame e golosità. C'è il ‘cuoppo Ischia' con alici e zeppoline e il ‘cuoppo Carpi' con gamberi e calamari, per rimanere in tema di isole e mare. Ma anche il ‘cuppo di terra', uno di quelli che va per la maggiore,  con un misto di verdure fritte, crocchè, arancini e zeppoline. Ispirato alla Costiera è invece il ‘cuoppo Amalfi' con baccalà e patatine, una sorta di rivisitazione del classico fish and chips. Se i fritti non finiscono più, potrete gustare anche una varietà di risotti, tutto però obbligatoriamente a portar via o da mangiare in piedi.

Ma come nasce l'idea di un friggitoria 100% gluten free? Da quando l'inventrice del marchio ‘Mama Frites', Marcella Navarro, nell'ormai lontano 2000 scopre di essere celiaca. Da quel momento, grazie anche al sostegno dei due fratelli ristoratori, Marcella si mette sotto per offrire piatti gustosi e allo stesso tempo naturali e senza glutine. Il successo della sua formula, sperimentata per la prima volta nei ristoranti Mama Eat a Napoli e Roma, è talmente grande che si decide di passare a dei punti vendita dedicati esclusivamente allo street food, così ecco finalmente Mama Frites.