Presto le stazioni della Metropolitana di Roma subiranno un restyling. Lo ha annunciato oggi l'amministratore unico di Atac, Manuel Fantasia. Si comincerà con la stazione della metro B Cavour, al quartiere Monti, e poi, il prossimo anno, l'Anagnina, capolinea a sud della linea A. "C'è bisogno di iniziare un piano di restyling delle principali stazioni della Capitale. Questo ci consentirà di ottenere contratti pubblicitari e la valorizzazione di spazi commerciali che oggi hanno poche possibilit",ha dichiarato Fantasia nel corso di un'audizione oggi in commissione capitolina Trasporti.

"Stiamo discutendo della dismissione del patrimonio immobiliare con l'azionista; saranno superate le vecchie logiche e si andrà verso un processo di dismissione che tutelerà tutti le parti interessate, nel rispetto dell'ambiente e evitando cementificazione e inutile consumo del territorio", ha dichiarato il numero uno della municipalizzata. "La situazione dei conti aziendali al terzo trimestre – ha spiegato ancora Fantasia – è in linea con il budget, con una perdita di 38 milioni. Prevediamo di rispettare il budget anche a chiusura d'anno, attraverso l'attuazione di un crash program condiviso con l'azionista e messo a punto per recuperare i minori introiti derivanti da mancate percorrenze generate da uno stato dei mezzi disastroso".