Chiara Aurilio, 25 anni malata di sclerosi multipla, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un video straziante, in cui si riprende mentre gli spasmi e i dolori provocati dalla malattia la scuotono. Un filmato con cui ha deciso di lanciare un appello a chiunque per trovare un sistema per lenire il suo dolore, e che in poche ore ha avuto più di 47.000 condivisioni e migliaia di reazioni, commenti e consigli.

"Ho accettato tutto della patologia – scrive Chiara, a cui la malattia è stata diagnosticata quattro anni fa – ho imparato a conviverci con il sorriso; ma soffro di fortissime mioclonie che negli ultimi mesi si sono accentuate tanto da non permettermi una vita normale nemmeno tra le mura domestiche, dal momento che sono molto dolorose e sempre più frequenti. Durano per moltissime ore e questo fine settimana addirittura sono durate per due giorni interi".

Chiara soffre di fortissime mioclonie: spasmi muscolari involontari.

La mioclonia è lo spasmo involontario di uno o più muscoli, che rappresenta una delle manifestazioni della sclerosi multipla. "Mi rivolgo a tutti voi e vi chiedo aiuto perché sono veramente disperata, la mia vita non può continuare in questo modo. Vi chiedo di condividere il più possibile questo post con la speranza che arrivi a qualche neurologo che se ne intenda di mioclonie e che mi possa aiutare a fermarle", conclude il suo appello Chiara.