Sabato 17 giugno la prima edizione di CorriRoma e della mezza maratona notturna della capitale. Ventuno chilometri di percorso nel centro di Roma, tra monumenti e le vestigia della città antica. Doppia la partenza da piazza del Popolo, a cui sono attesi in tutto 6000 runner, professionisti e amatoriali: alle 21.00 lo start per la mezza maratona, alle 21.20 il via per i corridori che affronteranno i 10 chilometri di CorriRoma.

CorriRoma: le strade chiuse sabato 17 giugno.

Da piazza del Popolo gli atleti percorreranno via del Corso, via del Tritone, via Nazionale, piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, piazza del Colosseo, via di San Gregorio, viale Aventino, via dei Cerchi con vista sul Circo Massimo, piazza della Bocca della Verita, via del Teatro di Marcello, piazza Venezia, via del Corso, via di Ripetta, piazza Augusto Imperatore e Passeggiata di Ripetta. Questa la prima parte del percorso comune a chi farà la 10 e la 21 chilometri. Quest'ultima prevederà anche il tratto dei lungotevere fino a piazzale delle Belle Arti e ancora "i lungotevere fino all'Acqua Acetosa, l'ingresso nel Villaggio Olimpico con il passaggio vicino l'Auditorium, per tornare sul lungotevere delle Navi proseguendo fino a piazza Augusto Imperatore e tornando nuovamente in via del Corso per chiudere in piazza del Popolo a mezzanotte circa", come comunica il portale muoversiaroma.it.

Mezza maratona di Roma: tutti i bus deviati.

Saranno temporaneamente soppressi i capolinea di piazza Venezia, via del Teatro Marcello, piazza Augusto Imperatore, piazza Mancini, piazzale Flaminio e piazza Risorgimento. Modifiche ai percorsi di 46 linee del trasporto pubblico: H, 2, 19, 30, 40, 44, 46, 51, 52, 53, 60, 62, 63, 664, 70, 71, 75, 80, 81, 83, 85, 87, 89, 118, 160, 168, 170, 200, 201, 226, 280, 301, 446, 490, 492, 495, 590, 628, 673, 715, 716, 780, 781, 910, 911, 913, 916, 982. In particolare, i tram della linea 2 saranno temporaneamente sospesi dalle 21 alle 23,45 circa mentre i tram della linea 19 dalla partenza delle ore 19,29 da piazza dei Gerani e fino a cessate esigenze, limiteranno le corse a valle Giulia. Saranno regolari le cose provenienti da valle Giulia.