La moda si sa, va e viene. Ogni anno gli stilisti più famosi ci propongono collezioni che riprendono i pezzi must del passato, quelli che un tempo avevano i nostri genitori e nonni negli armadi. Che un tempo non ci interessavano minimamente, ma che adesso ai nostri occhi assumono una forza attrattiva irresistibile. Come fare però se quel giacchetto dell'adidas prima uscita o se quel jeans Lewis sono stati buttati da qualche parte prima che capissimo che dovevamo per forza averli? Ecco, in questo caso ci viene in aiuto Vintage Kilo Sale, in arte VinoKilo. Si tratta di un'iniziativa nata in Germania da un gruppo di ragazzi e che piano piano è diventata famosissima in tutta Europa. Dopo un primo evento di successo a Milano, VinoKilo replica a Roma, dove arriverà l'1 e il 2 febbraio. L'evento si terrà alla Città dell'Altra Economia, nel quartiere Testaccio. Si tratta di un'iniziativa adatta per tutte le età, organizzata apposta per soddisfare le voglie degli adulti che desiderano fare shopping, e i bambini, con iniziative preparate a hoc per far divertire anche loro.

VinoKilo a Roma, la Città dell'Altra Economia ospita il mercatino vintage

A VinoKilo sarà possibile acquistare abiti provenienti direttamente dagli anni '60, '70, '80 e '90. I capi non sono venduti a pezzo ma, come dice il nome, a chilo. Un chilo di vestiti costerà 40 euro, indipendentemente da ciò che si decide di acquistare. Oltre agli stand con i vestiti, ci saranno banchi con lo street food dove fermarsi a fare una pausa e mangiare qualcosa da soli o con i propri amici, oltre a un dj set e a una live band che suoneranno per gli ospiti dell'evento. Per partecipare all'iniziativa alla Città dell'Altra Economia si possono prenotare i biglietti gratuiti disponibili sulla piattaforma Eventbrite. Nel caso siano finiti, si possono acquistare direttamente sul posto al costo di due euro.