357 CONDIVISIONI
17 Giugno 2020
7:37

Ucciso da un’auto all’Infernetto: dopo la morte di Mattia arrivano strisce pedonali e dossi

Il Campidoglio ha approvato all’unanimità una mozione presentata dai capigruppo Pd e FdI Giulio Pelonzi e Andrea De Priamo e approvata da tutti gli altri gruppi politici su interventi di messa in sicurezza delle strade del Municipio X, compresa via Cilea, dov’è morto il quattordicenne Mattia Roperto.
A cura di Alessia Rabbai
357 CONDIVISIONI
Gli amici di Mattia Roperto dipingono le strisce pedonali dove il 14enne è stato investito
Gli amici di Mattia Roperto dipingono le strisce pedonali dove il 14enne è stato investito

Strisce pedonali e dossi, per mettere in sicurezza le strade del Municipio X, compresa via Cilea, dove la sera dell'8 giugno scorso un'auto ha travolto e ucciso il quattordicenne Mattia Roperto. Particolare attenzione dovrà essere posta in prossimità delle scuole, dove ci sono attraversamenti di giovani e giovanissimi. È quanto stabilito dal Campidoglio, che ieri ha approvato all'unanimità una mozione per predisporre interventi urgenti. A presentare il documento i capigruppo Pd e FdI Giulio Pelonzi e Andrea De Priamo, poi sottoscritto da tutti gli altri gruppi politici. Alla sindaca Virginia Raggi è pervenuta anche la richiesta di provvedere a promuovere campagne di sensibilizzazione negli Istituti scolastici relativamente alla pericolosità dell'uso di alcol e droga alla guida. A travolgere e uccidere Mattia infatti è stata una macchina guidata da un ventiduenne, risultato positivo al test tossicologico.

Mattia travolto e ucciso da un'auto all'Infernetto

I drammatici fatti risalgono a dieci giorni fa, una serata in cui Mattia aveva festeggiato la fine della scuola in compagnia dei suoi coetanei. Il giovane stava attraversando la strada quando l'auto guidata da Federico Costantino lo ha centrato, uccidendolo. Agli inquirenti il conducente, nonostante i risultati positivi dei test, ha negato di aver assunto sostanze stupefacenti e ha spiegato non non capire come sia possibile tale esito. Ha raccontato di aver visto l'adolescente attraversare solo all'ultimo momento e non essere stato in grado di fermarsi in tempo per evitarlo. Il ventiduenne è stato arrestato e dopo la convalida disposta da parte del giudice delle indagini preliminari resta ai domiciliari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Nei suoi confronti pende l'accusa di omicidio stradale.

357 CONDIVISIONI
Renato Zero parcheggia l'auto sulle strisce e attraversa la strada: poi vola sul marciapiede
Renato Zero parcheggia l'auto sulle strisce e attraversa la strada: poi vola sul marciapiede
135.764 di Fanpage.it Roma
Sdraiati sulle strisce fino a che non arrivano le auto per un video su TikTok: indaga la polizia
Sdraiati sulle strisce fino a che non arrivano le auto per un video su TikTok: indaga la polizia
Si infiamma la protesta Iran per la morte di Mahsa Amini: cinque persone uccise
Si infiamma la protesta Iran per la morte di Mahsa Amini: cinque persone uccise
6.486 di antoizzo86
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni