Controlli a raffica negli esercizi commerciali nella zona di Torre Angela da parte dei Carabinieri della Stazione di Roma-Tor Bella Monaca e degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del VI Gruppo Torri-Sezione Commercio e del personale della ASL Roma2. Gli agenti hanno sanzionato diversi locali arrivando a comminare multe per 12.300 euro circa a seguito di varie irregolarità riscontrate durante i controlli.

In primis, cinque esercizi commerciali tra cui un minimarket, una pizzeria-kebab ed un'attività di barbiere/parrucchiera gestiti da cittadini di nazionalità nigeriana, bengalese e cinese, sono state riscontrate numerose violazioni ed irregolarità in merito alle norme sul commercio di prodotti alimentari e alle norme sanitarie per la conservazione e la somministrazione di alimenti: merce che così è stata prontamente sequestrata. Nel caso del negozio di parrucchiera, si è scoperto anche che mancava la licenza amministrativa necessaria all'apertura dell'attività stessa. Già lo scorso mese in zona vi era stata la chiusura di un discoteca risultata sprovvista delle autorizzazioni necessarie e gestita da un cittadino albanese.