Paura questa mattina a Roma, in zona Tiburtina. Un ragazzo di 27 anni, che si trovava a bordo di un autobus dell'Atac, ha iniziato a molestare gli altri passeggeri, apparentemente senza alcun motivo. I poliziotti del reparto volanti, allertati da una segnalazione al 112 che riferiva delle molestie in corso, sono intervenuti in largo Guido Mazzoni e hanno fermato il bus, cercando di procedere all'identificazione del molestatore. Questi, un cittadino del Gambia, ha però iniziato ad aggredire anche gli stessi agenti, nel tentativo di opporre resistenza.

Il ragazzo era destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere.

Alla fine i poliziotti hanno avuto la meglio e, placato il 27enne, lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e false attestazioni sulle generalità. Per il ragazzo però sono scattate anche le manette: ulteriori accertamenti a suo carico, infatti, hanno evidenziato come il 27enne fosse destinatario di un provvedimento di rintraccio per un ordine di custodia cautelare in carcere: il giovane è stato quindi arrestato.