Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Ha investito due ragazzi a Terracina, al culmine di una lite in strada, per poi darsi alla fuga. Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un ventinovenne di San Felice Circeo per tentato omicidio. I fatti sono accaduti nella notte tra sabato e domenica scorsi, nel Comune della provincia di Latina. Vittime dell'investimento due giovani, travolti dal veicolo durante una serata trascorsa nella zona della movida. Secondo le informazioni apprese erano circa le ore 3 quando in strada è è iniziata una lite per la viabilità, durante la quale il conducente dell'auto è salito a bordo del veicolo, travolgendo volontariamente i due ragazzi. Poi, è scappato, sperando di non essere scoperto.

Travolge due ragazzi con l'auto

A raccontare l'accaduto alcuni testimoni e un poliziotto presente al momento dell'accaduto, che ha allertato i colleghi intervenuti sul posto. Subito dopo l'investimento, i presenti hanno chiamato il Numero Unico delle Emergenze, e richiesto l'intervento di un'ambulanza. Sul posto è intervenuto il personale sanitario che ha soccorso i due giovani e li ha trasportati in ospedale. Subito sono scattate le ricerche: i poliziotti hanno indagato per risalire al responsabile e sono risaliti alla sua identità dopo poche ore.

Arrestato per tentato omicidio

Gli agenti hanno acquisito le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona, che gli hanno consentito di ricostruire la dinamica dell'accaduto. Lo hanno rintracciato e sottoposto agli accertamenti di rito: è risultato positivo al test per la verifica del tasso di alcol nel sangue. L'auto è stata sequestrata e il ventinovenne è finito agli arresti domiciliari, dove si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.