Stella Tatangelo
in foto: Stella Tatangelo

In tantissimi hanno voluto salutare per l'ultima volta Stella Tatangelo, la 18enne morta in un tragico incidente nella notte tra il 13 e il 14 agosto. La chiesa di Santa Restituta di Sora, dove si sono tenuti i funerali, ieri era stracolma di amici e parenti della ragazza.

I funerali della ragazza ieri a Sora

"Stella, sei stato un amore voluto e ricercato da mamma e papà. Una stella scesa dal cielo che si è fatta notare per le sue grandi doti, la sua spiccata intelligenza, la sua frizzante energia. Questa sera nel cielo si affacceranno tante stelle ma ce ne sarà una più luminosa, e quella stella sarai tu", ha detto il parroco nel corso della cerimonia.

"A Maria consegniamo la nostra Stella. Chi vive nel Signore non muore mai. Stella aveva impareggiabili doti che la rendevano unica già a sette anni. Era una gioia vedere una bambina piena di tanto sapere e forza. Ora Stella è diventato un fiore presente nel giardino del cielo", ha detto ancora il sacerdote. Gli amici, invece, hanno voluto ricordare Stella con una lettera:  "Sei luce. Sei fuoco. Sei brillante. Da sempre sei una ragazza eccentrica, e sai farti rispettare. Emani gioia e calore ogni giorno. La tua risata assordante non ce la scorderemo mai. Non c'è un senso a quello che è successo. Ti cercheremo ogni notte in cielo, sei la tra le stelle. Tutto il nostro amore va a te. Ti vogliamo bene".