Foto Polizia Locale di Roma Capitale
in foto: Foto Polizia Locale di Roma Capitale

Scoperta un'enorme discarica abusiva a Torrevecchia, zona nord di Roma. All'interno erano accatastate porte e finestre in legno, lampade al neon, barattoli di vernici, bombole a gas, materiali plastici, apparecchiature elettriche ed elettroniche, calcinacci e una tonnellata circa di rifiuti di ferro.

"Proseguono i nostri interventi sul territorio per garantire il diritto alla salute dei cittadini e la tutela dell'ambiente. In quest'ottica si inserisce l'operazione che ha portato al sequestro di un'area di 2.000 metri quadri adibita a discarica abusiva a Torrevecchia. Gli agenti della polizia locale hanno trovato circa 50 metri cubi di rifiuti nascosti sotto alcuni teli, accatastati e selezionati per tipologia. Presto potranno partire le operazioni di bonifica e un'altra intera area verrà restituita alla città", informa su Facebook la sindaca Virginia Raggi.

Stando a quanto si apprende, il responsabile dell'area, un italiano di 83 anni, stato denunciato per i reati connessi alla raccolta, al recupero e allo smaltimento illegale di rifiuti. A scoprire la discarica sono stati gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, XIV Gruppo Monte Mario. Il sito è stato sequestrato. E' stata rilevata anche la presenza di animali come cani, galline e conigli per i quali è stato necessario l'intervento del personale veterinario dell'Asl.