Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

F.E., 51 anni, è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L'uomo, un romano, avrebbe picchiato più volte l'anziana madre per ottenere i soldi per acquistare la cocaina. Il padre, stanco per i continui maltrattamenti subiti dalla moglie e vista l'impossibilità di difenderla data l'età, ha deciso di chiamare le forze dell'ordine per ricevere aiuto. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato, che ha fatto irruzione nell'appartamento della famiglia e ha trovato la donna ferita in più parti del corpo e con lividi vistosi. Di lei si è occupato il personale del 118, che l'ha soccorsa e accompagnata all'ospedale. Il figlio, invece, è stato arrestato e accompagnato al carcere di Regina Coeli.

Stando a quanto raccontato dal padre, ultraottantenne, e dalla madre, il 51enne viveva ancora a loro carico e per ottenere i soldi per compare la cocaina picchiava abitualmente la mamma. Qualche tempo fa la signora è stata soccorsa e ricoverata in ospedale proprio a causa delle botte del figlio. In quest'ultima circostanza, solo l'ultima di continue violenze, la donna è stata dimessa con una prognosi di sette giorni. Il 51enne è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato accompagnato al carcere di Regina Coeli.