L’imprenditore Graziano Gobbi, scomparso e ritrovato morto
in foto: L’imprenditore Graziano Gobbi, scomparso e ritrovato morto

Graziano Gobbi è stato trovato morto in auto in un campo a Tragliatella, frazione del Comune di Fiumicino, in provincia di Roma. L'imprenditore 52enne, residente in zona, era scomparso da casa nella giornata di lunedì 15 luglio, e i suoi familiari, non avendo più sue notizie e non vedendolo rientrare, preoccupati hanno dato l'allarme, contattando le forze dell'ordine. I militari si sono messi sulle sue tracce, mentre i parenti temevano il peggio, che purtroppo si è compiuto. Il suo cadavere è stato rinvenuto nella mattinata di oggi, a pochi metri di distanza dalla sua abitazione. All'interno dell'abitacolo del veicolo, insieme al suo corpo senza vita, ucciso da un colpo di fucile, c'erano indizi che fanno pensare a un gesto volontario, l'uomo avrebbe deciso di togliersi la vita. La comunità è scossa dall'accaduto e, appresa la tragica notizia, si è stretta intorno al dolore della famiglia. Graziano lascia la moglie e due figli.

Graziano Gobbi era scomparso

Poche ore dopo la scomparsa di Graziano Gobbi, amici e conoscenti hanno condiviso un post sui social lanciando una richiesta d'aiuto agli utenti, per aiutarli a ritrovarlo. Secondo le informazioni apprese, l'uomo si era allontanato da casa nella tarda mattinata di due giorni fa, intorno alle ore 12, vestito con jeans, scarpe antinfortunistica di colore scuro, una polo di colore blu, con la motivazione di doversi recare ad Anguillara, sul Lago di Bracciano, dove aveva un cantiere aperto. Graziano tuttavia sul luogo di lavoro non è mai arrivato, i suoi operai non lo hanno visto. Poi, a poche ore di distanza, il drammatico ritrovamento.