in foto: La foto pubblicata da Myrta Merlino su Twitter.

Brutta disavventura per la troupe de "L'aria che tira", il programma condotto da Myrta Merlino su La7. Mentre stava girando un servizio ad Ostia in vista dei ballottaggi di domenica prossima, qualcuno ha squarciato loro i copertoni del proprio furgoncino. E' stata la stessa giornalista a mostrare la foto del copertone squartato. "Sono ad Ostia con Gianmaria Pica alla manifestazione organizzata da Libera FNSI e dall'Ordine dei Giornalisti. Ed ecco la sorpresa che abbiamo trovato tornando alla macchina della troupe", ha scritto la Merlino.

Un episodio che non alleggerisce certo l'aria che si respira ad Ostia in questi giorni, soprattutto dopo la brutale aggressione a Daniele Piervincenzi da parte di Roberto Spada. "Abbiamo lasciato il furgoncino della produzione per fare un giro ma quando siamo ritornati per ripartire abbiamo trovato due gomme bucate", ha aggiunto la Merlino, "Durante il nostro giro tra via Forni e la palestra di Roberto Spada siamo stati minacciati dai residenti, uno di questi voleva ci fissava con il pitbull al guinzaglio. Un altro ancora ci ha detto: mi danno da mangiare gli Spada, non lo Stato". Frasi riportate da il Messaggero e poi ridimensionate dalla stessa giornalista di La7 su Twitter: "Per chiarire alcune notizie che stanno circolando: c'era molta tensione oggi a Ostia, siamo stati insultati e minacciati, la nostra auto danneggiata ma non sono stata aggredita e nessuno ha provato a scagliarmi contro un pitbull".