Fotocopiatrici abbandonate in un parco adiacente alla via del Mare, Roma
in foto: Fotocopiatrici abbandonate in un parco adiacente alla via del Mare, Roma

Circa dieci fotocopiatrici industriali, rifiuti pericolosi e speciali, sono state trovate al'interno del parco di via Bepi Romagnoni, sulla via del Mare all'altezza di Dragona, Roma. Grazie alla collaborazione delle aziende produttrici delle macchine è stato semplice per gli agenti del reparto Pics-Ambiente della polizia locale individuare i responsabili, che sono stati in seguito denunciati. Attraverso l'analisi dei pagamenti delle fotocopiatrici, i vigili sono riusciti a risalire fino ai responsabili del magazzino dove erano state stipate prima di essere smaltite illegalmente.  "Un ‘bel regalo' da parte di alcuni zozzoni che gli agenti del reparto Pics-Ambiente hanno individuato e denunciato", commenta la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Raggi: "Vogliamo riportare ordine e pulizia nelle aree verdi"

"Al termine del sopralluogo l’intera area che, purtroppo, ha subito l’ennesima violenza da parte di alcuni incivili, è stata posta sotto sequestro. I controlli e le operazioni dei nostri agenti della Polizia Locale sono importantissime e, per questo, li ringrazio per il lavoro che svolgono ogni giorno. Questo tuttavia non basta: è infatti fondamentale che a questo si accompagni l’impegno di ognuno di noi. Vogliamo riportare ordine e pulizia nella aree verdi della nostra città e, così, cambiare direzione. Insieme", ha commentato su Facebook la sindaca Raggi.