Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Esce dal carcere dopo aver scontato la pena, va a casa per abbracciare la moglie, ma ad attenderlo c'è una brutta sorpresa: la compagna è incinta e il papà del nascituro è il fratello di lui. Lei ha confessato subito di essersi innamorata del cognato e di aver intrapreso con lui una relazione affettiva. Protagonista della vicenda è un 45enne di Fiuggi. Quando lo andava a trovare in carcere, il fratello gli diceva di non preoccuparsi per la moglie perché ci avrebbe pensato lui. Dopo aver scoperto la relazione, la reazione del 45enne è stata immediata e la neocoppia ha dovuto allertare i carabinieri di Fiuggi per denunciarlo per stalking. Secondo quanto ricostruito, l'uomo aveva cominciato a insultarli e a minacciarli. A volte si appostava sotto il loro appartamento e li aggrediva quando loro uscivano di casa. In un'occasione i due fratelli sono arrivati anche alle mani ed entrambi sono finiti al pronto soccorso.

Per il 45enne è scattato il divieto di avvicinamento alla coppia ed è finito a processo con le accuse di maltrattamenti in famiglia e stalking. Stando a quanto riporta il Messaggero, la prima udienza si terrà fra pochi giorni presso il tribunale di Frosinone. L'obiettivo dell'avvocato difensore, Antonio Ceccani, è dimostrare che in realtà la vittima è proprio il 45enne, che si è visto distruggere la famiglia da un momento all'altro quando aveva pensato di riconquistare pace e serenità dopo aver scontato la sua pena in carcere.