“Abbiamo sottoscritto, venerdì 15 maggio 2015, l’Atto di Transazione tra Anas e Comune di Ariccia per l’esecuzione dei lavori di consolidamento e restauro del Ponte Monumentale. Questo importantissimo atto conclude positivamente per Ariccia una vicenda che rischiava di trascinarsi per molto tempo nelle aule di tribunale”. Così il sindaco di Ariccia, Emilio Cianfanelli. “Con questo Atto di Transazione – spiga – Anas riconosce la sua piena responsabilità nell’eseguire i lavori di consolidamento e restauro del Ponte, così come previsto dal Verbale di consegna dell’opera nel 1996”. Anas ha stanziato una somma pari a 5 milioni di euro per realizzare gli interventi di consolidamento strutturale. L’ingegner Petrangeli si occuperà la progettazione preliminare definitiva ed esecutiva, la direzione lavori nonché la viabilità alternativa da utilizzare durante i lavori sul Ponte, che ne prevedranno la chiusura. Già da diversi anni il ponte era chiuso al transito di autobus e mezzi pesanti, proprio per questioni di sicurezza.