Un autobus è andato a fuoco poco fa in via Ansuini Guardati davanti al liceo scientifico Ignazio Vian, a Bracciano. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme e i carabinieri, per i rilievi del caso. L'incredibile scena è avvenuta poco dopo l'ora di pranzo, davanti gli occhi di decine di persone che hanno assistito al rogo. Prima che le forze dell'ordine arrivassero e chiudessero la strada, diversi automobilisti hanno dovuto fare da soli per evitare di avvicinarsi all'incendio che, da quanto si apprende, sarebbe scoppiato vicino alla fermata per far salire i passeggeri. Secondo le informazioni emerse, nessuno sarebbe rimasto ferito né intossicato a causa del fumo.

Incendio su un Cotral a Bracciano, indagini in corso

Non sono ancora note le cause che hanno portato il Cotral a incendiarsi a Bracciano, ma si ritiene che il rogo si sia sviluppato per cause accidentali. A bordo c'erano pochi passeggeri: nessuno si è fatto male grazie alla prontezza dell'autista, che appena ha visto il fumo uscire dal cofano del bus ha fatto scendere tutti. Una volta messi al sicuro i passeggeri, ha preso l'estintore e ha iniziato a spegnere le fiamme, facilitando il lavoro dei pompieri giunti poco dopo. Quando i vigili del fuoco sono arrivati le fiamme erano molto alte, ma non c'è voluto molto per domarle e riportare la situazione alla normalità. Anche il traffico stradale non ha subito conseguenze molto gravi, anche se nella zona del rogo il fumo aveva invaso le strade e reso l'aria praticamente irrespirabile.