in foto: Trenino Termini–Centocelle (wikipedia).

Alle 20 e 30 circa di ieri sera qualcuno ha sparato un colpo di pistola contro il trenino Termini-Centocelle. Il vagone era pieno di pendolari, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito e in molti neanche si sono accorti di quanto accaduto. L'allarme è stato dato dal conducente del mezzo solo quando il treno è arrivato al deposito di via Casilina. La pallottola, stando a quanto riferiscono le forze dell'ordine, ha centrato un finestrino sul lato sinistro di un vagone ed è fuoriuscita da quello opposto senza colpire nessuno. Non si sa chi abbia sparato, perché e quando, dato che molti passeggeri neanche si sono accorti dello sparo.

Sulla vicenda indaga la polizia, che sta passando al vaglio tutti i video delle telecamere di sicurezza della zona e tutte le licenze di porto d'armi rilasciate nei quartieri attraversati dal trenino. I periti balistici stanno cercando di individuare distanza, posizione e tipo di arma utilizzata dal "cecchino". Le ipotesi in campo sono molte e nessuna è esclusa: una bravata di qualche ragazzo, un folle tiro a segno sul treno, un tragico incidente o un colpo partito per errore.