Sgominata una baby gang che imperversava nel quartiere Appio-Tuscolano di Roma. Furti, rapine, percosse e danneggiamenti sono i reati contestati ai ragazzi appartenenti al gruppetto criminale. In totale i magistrati hanno disposto dodici ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti giovani. L'operazione è stata eseguita questa mattina dagli agenti del commissariato di polizia Appio-Nuovo.

Stando a quanto ricostruito dagli investigatori, i ragazzi sarebbero responsabili di diverse rapine, anche violente, ai danni di sei esercizi commerciali del quartiere a sud est di Roma. "Tornatene al tuo Paese", avrebbero urlato ad alcuni negozianti vittime dei loro colpi, tutti bengalesi o cinesi. I tre maggiorenni si trovano ora agli arresti domiciliari, mentre i minorenni sono stati sottoposti alla misura di permanenza a casa.