Si annuncia una giornata nera per la mobilità nella capitale, giovedì 6 luglio sciopero del trasporto pubblico a Roma. L'agitazione durerà 24 ore e riguarderà tutte le linee della metropolitana, autobus, tram, filobus e le ferrovie Termini-Centocelle, Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Lo sciopero è stato indetto dalle sigle sindacali di base Sul, Cobas e Faisa Confail. Come di consueto saranno rispettate le fasce di garanzie da inizio turno e fino alle 8.30, e dalle 17.00 alle 20.00. I possibili disagi per romani e turisti avranno inizio questa notte con il possibile stop alle 28 linee notturne. L'agitazione riguarderà nella capitale Roma Tpl e Atac per 24 ore, e in tutta la Regione Lazio anche le linee del trasporto pubblico extraurbano Cotral, per due scioperi di 4 ore.