Nemmeno all'interno degli alberghi si sta più sicuri: i borseggiatori italiani e stranieri si intrufolano perfino nelle reception degli hotel del centro e tentano il colpaccio lì dove si penserebbe mai possibile una cosa del genere. E invece la scorsa sera, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino cileno, di 45 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno di un hotel di corso Italia è stato notato da un cliente che ha subito avvisato il portiere. L’allarme al 112 ha permesso ai Carabinieri di pizzicare l’uomo in un corridoio della struttura, mentre cercava di disfarsi di un portafoglio. Dai successivi accertamenti, l’uomo è stato trovato in possesso di una chiave passepartout e di risalire al proprietario del portafoglio, un turista libanese ospite dell’hotel. L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.