in foto: (Foto di Simona Berterame)

Oltre trenta auto in fiamme e un incubo: quello che ad agire sia stato un piromane. La scorsa notte le fiamme hanno illuminato le strade del quartiere Torrino, periferia sud di Roma. I vigili del fuoco hanno ricevuto la segnalazione attorno alle 5 del mattino, intervenendo con tre squadre per cercare di limitare i danni e spegnere le fiamme. Il rogo ha interessato oltre trenta vetture parcheggiate tra via delle Costellazioni e via del Fiume Bianco: alcune auto sono state distrutte dalle fiamme in maniera diretta, altre sono state danneggiate dal propagarsi degli incendi.

La dinamica dell'episodio lascia pensare che si tratti di un gesto doloso di uno o più piromani. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, per cercare di individuare eventuali tracce lasciate dal o dai responsabili del gesto. Nella notte ci sono stati due inseguimenti dei militari a due auto sospette, ma in nessun caso è emerso finora un collegamento diretto con gli incendi.

Per spegnere i roghi è stata necessaria un'ora di lavoro da parte dei vigili del fuoco, davanti agli sguardi impotenti dei residenti del quartiere, divisi tra la rabbia dei proprietari delle auto incendiate o danneggiate e la paura di tutti gli altri.