«Maccarone…m'hai provocato e mo' te magno»: la celebre battuta recitata da Alberto Sordi nel film film "Un americano a Roma", in cui l'attore si avventa con voracità su un piatto di spaghetti la si può ripetere più o meno uguale e con la stessa enfasi in queste trattorie di Roma. Veraci, genuine e con primi piatti che ti provocano al punto tale da dimenticare le buone maniere a tavola, in queste trattorie della capitale tutto è consentito. Via libera, quindi, alla scarpetta con il sugo dell'amatriciana, all'assalto della coda alla vaccinara da mangiare con le mani, passando per i carciofi alla giudia da mangiare foglia per foglia. Ed è normale se a fine serata torni a casa con qualche macchia di sugo sulla camicia, dopo avere imparato i proverbi romani più coloriti, e ti senti a metà tra Alberto Sordi e Francesco Totti. Se vuoi provare quest'esperienza culinaria e folcloristica, vai in queste trattorie romane, come i colli e i re, e se ne conosci altre, sono graditi suggerimenti.

Mejo de Betto e Mary.

Orari: Da martedì a domenica dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 20.00 alle 23.00
Indirizzo: Via di Pietralata, 150, Roma
Contatti: 06 6066 2318

Per fare la conoscenza della vera cucina romana non bisogna essere schizzinosi. E se vai da Mejo de Betto e Mary puoi fartene un'idea molto precisa. In questa tipica trattoria romana trovi la trippa alla romana, la coda alla vaccinara e l'immancabile pajata, l’intestino tenue del vitello da latte cucinato in umido.

Li Scalini de Marisa.

Orari: Da martedì a sabato dalle 20.00 alle 22.30
Indirizzo: Via Roberto De Nobili 17, Roma
Contatti: 06 5160 1969
Come a casa, anzi anche meglio. Atmosfera accogliente con le foto dei grandi attori del cinema romano alle pareti, da Sordi alla Magnani, che ti ricordano l'importanza del buon cibo. E quindi in barba ad ogni principio di dieta, a Li Scalini de Marisa si ritrova il gusto del mangiar bene con polpette e  fettuccine al sugo di coda, ebbri di gusto.

Cencio La Parolaccia.

Orari: Da lunedì a sabato dalle 20.00 alle 1.30
Indirizzo: Vicolo del Cinque 3, Roma
Contatti: 06 580 3633-sito ufficiale
Vietato portarci a cena i permalosi. Da Cencio La Parolaccia, le battute colorite del personale fanno parte del menu, assieme alla mitica amatriciana, carbonara e le altre specialità capitoline. L'atmosfera è quella tipica delle taverne di un tempo, gaudenti e irriverenti.

Trattoria Perilli.

Orari: Da lunedì a domenica, escluso il mercoledì, dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 19.30 alle 23.00
Indirizzo: Via Marmorata 39, Roma
Contatti: 06 575 5100-sito ufficiale
Qui il tempo sembra essersi fermato ma la bontà dei piatti genuini e saporiti, invece, migliora di volta in volta. Alla storica Trattoria Perilli, si mangiano degli ottimi maccheroni alla pajata degni di nota. E meritevoli sono anche l'abbacchio al forno, i carciofi alla giudia e le  puntarelle alle alici. La cucina di una volta, la bontà di sempre.

Trattoria Etruria 39.

Orari: Da lunedì a sabato dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 23.00
Indirizzo: Via Marmorata 39, Roma
Contatti: 06 575 5100
Il nome non è scelto a caso. Alla Trattoria Etruria 39,  i piatti della cucina romana sono degni di questo nome, dall'abbacchio al forno con le patate, al tagliere di salumi misti per finire con il mitico zabaione. Completa il tutto un'atmosfera calda e familiare con il menù del giorno scritto sulla lavagna.

Trattoria dell'Omo.

Orari: Da lunedì a sabato dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 22.45
Indirizzo: Via Marmorata 39, Roma
Contatti:  06 490411-sito ufficiale
Amore a prima vista. È quello che ti succede quando assaggi per la prima volta i  Tonnarelli cacio e pepe con pasta fresca. Alla Trattoria dell'Omo la qualità dei prodotti e la bontà dei piatti sono un valore indiscutibile. Tutti i piatti sono preparati al momento e secondo la tradizione.

Mamma Angelina.

Orari: Da lunedì a domenica, escluso il mercoledì, dalle 12.45 alle 14.45 e dalle 19.45 alle 22.45
Indirizzo: Viale Arrigo Boito 65, Roma
Contatti: 06 8608928
La mamma è sempre la mamma e da Mamma Angelina non si rimpiange la cucina di casa. In questa tipica trattoria i piatti della tradizione sono all'ordine del giorno, si va dalla sogliola alla mugnaia alla trippa alla romana, tutto innaffiato da un buon vinello e la torta ricotta e cioccolato? imperdibile!

Felice a Testaccio.

Orari: Tutti i giorni da lunedì a domenica dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 19.15 alle 22.15
Indirizzo: Via Mastro Giorgio 29, Roma
Contatti: 06 574 6800-sito ufficiale
Felice, sì ne esci con un gran sorriso sulle labbra da questa trattoria in cui l'appetito vien mangiando. Da Felice a Testaccio la folla che riempie il locale ne testimonia la bontà. Ottimi i bucatini all'amatriciana per non parlare della carbonara o la cacio e pepe che viene mantecata al momento e le mitiche polpette al sugo.

Grottino der Traslocatore (Garbatella)

Orari: Tutti i giorni dalle 12.00 alle 16.00 e dalle 19.00 alle 00.00
Indirizzo: Largo delle Sette Chiese 2, Roma
Contatti: 06 514 1261-sito ufficiale
Per chi crede che nella vita e in cucina le dimensioni contano. Al Grottino der Traslocatore, tipica trattoria romana della Garbatella,  le porzioni sono gigantesche, generose e quindi vai con i rigatoni con la pajata degni della migliore tradizione romanesca, una cacio e pepe da sogno e un'amatriciana che solo a vederla mette l'acquolina in bocca.