in foto: Immagine di repertorio

Una tragedia di grosse proporziono si è verificata quest'oggi, domenica 3 settembre, sulla via Appia, in un tratto di competenza del Comune di Pontinia – al confine con il Comune di Sonnino – nella provincia di Latina. Un Cessna, un aereo ultraleggero che si era alzato in volo dall'aviosuperficie Pegaso, si è schiantato al suolo poco dopo il decollo. A bordo del velivolo c'erano cinque persone, tutte rimaste ferite nel terribile impatto con il terreno. Sul posto sono intervenuti prontamente i carabinieri, gli uomini della Polizia Stradale e i vigili del fuoco, che hanno estratto i feriti dal relitto e domato l'incendio che aveva avviluppato il Cessna dopo la caduta.

Come detto, tutte le persone a bordo sono rimaste ferite: a destare particolare preoccupazione sono le condizioni del pilota e di uno dei quattro passeggeri, che sono stati trasportati da due eliambulanze in ospedale: entrambi sono gravi. Le altre tre persone a bordo hanno avuto necessità dell'intervento del 118 e delle cure in ospedale, ma le loro condizioni di salute non sarebbero serie. Stando a una prima ricostruzione, è probabile che l'aereo ultraleggero abbia urtato un cavo dell'alta tensione prima di precipitare e di schiantarsi al suolo.