Le forze dell'ordine sono ormai quasi certe: quello scoppiato la scorsa notte al Teatro Fara Nume di via Baffigo a Ostia è un incendio di origine dolosa. Al momento gli investigatori stanno cercando ancora di ricostruire le cause del rogo, ma tra le ipotesi più accreditate c'è quella di un grande quantitativo di benzina fatta passare dall'esterno all'interno attraverso una delle porte d'emergenza del teatro. Le fiamme hanno bruciato le poltrone, parti del pavimento e le pareti.  Sulla vicenda indagano i carabinieri di Ostia.

A novembre 2016 un incendio sempre di natura dolosa distrusse il magazzino del teatro in via della Carlinga, dove erano contenute le scenografie. Il teatro, tra l'altro, si trova in via Baffigo ad Ostia Nuova, dove si verificò uno degli omicidi che ha segnato la guerra tra fazioni criminali per il controllo del territorio.