Niente vento, sole battente, fortissimo tasso di umidità ad aggravare la percezione di calore. Così oggi Roma è una delle città più calde d'Italia, 36 gradi a mezzogiorno, era inserita nell'elenco del ministero della Salute tra quelle con il bollino rosso, cioè da ondate di calore. Per la Capitale invece previsione di 34 gradi alle ore 17, poi si scala intorno ai 31 e infine 26 gradi. Almeno fino a venerdì, quindi- spiegano i meteorologi di Meteo.it- avremo giornate decisamente soleggiate al Centrosud dove anche il caldo sarà intenso, con picchi di temperatura superiori ai 35°C.

Il mese di giugno si è classificato come il secondo più caldo mai registrato in Italia dal 1800 in cui sono anche cadute il 53% di precipitazioni in meno, creando un mix esplosivo per la siccità e gli incendi che si moltiplicano lungo tutta la Penisola. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base delle rilevazioni Isac Cnr che evidenziano una temperatura in Italia nel mese di giugno 2017 superiore di ben 3,22 gradi la media di riferimento.