Ramen (Fonte: La Presse)
in foto: Ramen (Fonte: La Presse)

L'inverno è alle porte e con il freddo, cosa c'è di meglio di un buon ramen? Per gli appassionati della cucina orientale, è una tradizione irrinunciabile, da gustare caldissimo, soli o in compagnia. Si tratta di un tipico piatto giapponese ma originario della Cina, a base di spaghetti o tagliatelle all'uovo, serviti in un brodo di carne o di pesce. Ogni regione del Giappone ha la propria variante di ramen: spesso viene insaporito con salsa di soia o miso e viene aggiunto maiale affettato, alghe marine secche, kamaboko, cipolla verde e mais. Una prelibatezza che si è diffusa tra gli italiani, dopo il boom della formula ‘all you can eat' dove mangiare a tonnellate sushi e sashimi. Il ramen si è fatto spazio tra il riso e il salmone e sono nati ristoranti dedicati esclusivamente a questo piatto. A Roma ce ne sono diversi tra i quali scegliere per gustare un pranzo o una cena alternativa a base di ramen.

I 10 migliori ramen di Roma

Waraku, via Guglielmo Albimone 12, Prenestina: il ristorante si pone come obbiettivo quello di diffondere la cultura gastronomica del Sol Levante, continuando a proporre i classici piatti di Ramen, Gyoza, Okonomiyaki, Takoyaki che lo hanno reso famoso. Il menu include proposte adatte a tutti i gusti, compresi Ramen a base totalmente vegetariana, gustosi antipasti e dolci in stile giapponese.

Sushisen, via Giuseppe Giulietti, 21: è possibile scegliere tra due versioni di ramen con cotoletta di maiale o con un trito di pollo e mais, entrambe immerse in un brodo saporito.

Akira via Ostiense, 73: qui il ramen viene servito con un brodo di ossa di maiale. È possibile provare anche alcune varianti, sempre molto appetitose.

Mama-ya, via Ostiense, 166/a: sempre in via Ostiense, ramen particolarmente saporito e noodles consistenti, spessi e porosi, immersi nel brodo di pollo.

Sakana Sushi, via del Gazometro, 54: è un ristorante in cui specialità è il pesce crudo. Il ramen e l'udon sono ricchi e saporiti.

Kisaki, piazza Capranica: grande varietà di pesce crudo dove gustare anche un ottimo ramen, servito con brodo di pollo e verdure e abbondante salsa di soia.

Umami, via Veio 45, San Giovanni: quattro i ramen presenti nel menu. Si può scegliere tra pollo speziato, tofu e verdure di stagione, fettine di maiale e piccante. Le porzioni sono abbondanti e saporite, con  funghi, uovo marinato e noodles.

Hamsei, via della Mercede 35: il ristorante ha compiuto 44 anni a giugno, potrete gustare un ottimo ramen con ingredienti freschi e di qualità

Hokusai, via Prenestina 123/125: il menu punta molto sul ramen e propone diverse specialità provenienti dalle varie regioni nipponiche. Da provare nelle varianti shio, shoyu, miso, curry, yasai, ossia vegetariano e gigoku, piaccante.

Hasekura, via dei Serpenti 27: ristorante assolutamente tradizionale che, oltre al ramen, propone piatti fedeli alla tradizione giapponese.