La Fontana di Trevi ricostruita all’interno di una stazione della metropolitana di Seul in Corea del Sud
in foto: La Fontana di Trevi ricostruita all’interno di una stazione della metropolitana di Seul in Corea del Sud

Se vi capita di andare in Corea del Sud, precisamente nella sua Capitale, Seul, e se scendete alla fermata della metropolitana Jasmin, potrete ammirare… la Fontana di Trevi, o almeno una sua fedelissima replica. Certamente è più piccola, i marmi sono finti, e davanti alla fontana ci sono getti di acqua colorata che nell'originale mancano, ma l'effetto è spiazzante: sembra davvero la Fontana di Trevi, uno dei monumenti più amati e preziosi di Roma.

La finta Fontana di Trevi in una stazione della Metro a Seul

Il video è stato pubblicato su Facebook sulla pagina Il mio viaggio a New York  e ha già superato i 40mila like e le 25mila condivisioni. L'autore del video è Piero  Armenti, giornalista professionista dal 2006, che dal 2011 vive a New York dove ha fondato l’agenzia turistica Il Mio Viaggio a New York. "A me sembrava di sognare. In una stazione della metro di Seoul hanno riprodotto la fontana di Trevi. E la gente si fa le foto", ha scritto nella didascalia.

Sotto il filmato oltre tremila commenti: per esempio Davide scrive: "Perché non chiedi alla Sindaca Raggi di riprodurre la metro di Seoul a Roma? Non ti sembra uno scambio alla pari?". C'è chi critica l'opera, come Veronica: Bravi si…a ricopiare… E a rendere capolavori del 1700 delle pacchianate assurde con getti di acqua e luci a led…bravi…Ma perché non creano qualcosa di nuovo, unico e contemporaneo invece di storpiare i nostri amati monumenti?".