Oggi è il Tiramisù Day, anche detta Giornata del Tiramisù. Il 21 marzo, quindi, è deciso che dobbiate iniziate la Primavera col cucchiaino giusto per entrare nel mood allegro e spensierato di questa stagione: ed è per questo che non potete proprio evitare di mangiare un ottimo tiramisù, magari passeggiando per le strade di Roma. Il tiramisù è un dolce molto semplice e veloce da preparare, ed è difficile che ne troviate uno dal sapore cattivo (a meno che gli ingredienti usati non siano scadenti). Ma è anche vero che è un'arte e c'è chi è in grado di prepararne delle varianti davvero spettacolari. Ecco i migliori di Roma.

Pompi – Il Regno del Tiramisù

Il primo da menzionare, forse perché anche tra i più conosciuti e frequentati dai giovani, è "Pompi – Il Regno del Tiramisù". L'azienda è nata nel 1960 e da allora è diventata una delle eccellenze del made in Italy. Con gli anni Pompi si è allargato, e da Roma è passato ad avere anche una sede a Londra. Ha vari negozi nella capitale: in via della Croce, via Cola di Rienzo, via Cassia, via Marconi, ecc… Una delle sue varianti più famose assolutamente da provare? Il tiramisù con le fragole.

Zum

Come si fa il tiramisù? Con zucchero, uova e mascarpone. E da questi tre semplici ingredienti nasce "Zum", un locale che si trova nel centralissimo quartiere di Campo De Fiori, a piazza Teatro di Pompeo 20. La particolarità di "Zum" è quella di prediligere la ricetta classica di questo dolce e di non discostarsi dalla tradizione: per questo nei loro tiramisù non troverete mai panna, nutella, cioccolata, caramello o altro. Tutti gli ingredienti usati sono biologici, genuini e di prima scelta.

Sù – Tiramisù

Chi invece propone fino a sei varianti per il tiramisù, è "Sù – Tiramisù": ideato dalla chef Loretta Fanella, può essere gustato classico, al mango, al pistacchio, al cacao, al caffè decaffeinato, alla fragola e alla nocciola. Quello di "Sù  – Tiramisù" è "il primo tiramisù che fa crock": che vuol dire? Che è il primo tiramisù con cialda: alla base del dolce, infatti, non ci sono i classici savoiardi ma una cialda ripiena. Che, a contatto col cucchiaio, sparge un delizioso liquido che renderà il vostro tiramisù ancora più gustoso. Si trova in via di Tor Millina, 34.

MiTiroSù

"MiTiroSù" è una delle sperimentazioni più riuscite a Roma in fatto di dolci. In questo negozio che si trova a via Angiolo Cabrini, 14, nel quartiere di Nuovo Salario, è possibile personalizzare e creare sul momento il proprio tiramisù. Si inizia scegliendo il contenitore – che può essere una normale coppa, un cornetto o una bomba fritta – il tipo di biscotto da usare, la bagna e il tipo di crema. Volete un tiramisù con Oreo e stracciatella? Da "MiTiroSù" lo potete creare.

We Love Tiramisù

In via Appia Nuova, 131 si trova "We Love Tiramisù", un posto dove questo dolce è realizzato secondo la classica ricetta e usando solo ingredienti di prima qualità. Realizzato dal Maestro Pasticcere Andrea Forattini, è uno dei più apprezzati a Roma. Adorato nella sua versione classica, viene però realizzato in diverse varianti. Quelle da provare? Alle fragole e al pistacchio ovviamente!