Il processo Mafia Capitale è iniziato nel novembre 2015. Segue l’inchiesta Mondo di mezzo anche definita Mafia capitale a Roma che il 2 dicembre 2014 determinù un maxi blitz nella Capitale con oltre 70 indagati e decine di arresti. I due nomi emersi principalmente furono quello di Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma e Massimo Carminati ex terrorista di estrema destra vicino alla banda della Magliana. Il 4 giugno 2015 una nuova tranche dell’inchiesta, denominata Mafia Capitale 2 ha portato all’arresto di 44 persone, tra le quali numerosi consiglieri comunali.

TWITTER

Processo Mafia Capitale

Cade l’accusa di Mafia e il ministro Orlando revoca il ‘carcere duro’ per Massimo Carminati
Mafia Capitale, Matteo Orfini: “A Roma la mafia c’è, è forte e radicata”
Sentenza Mafia Capitale: le condanne e le assoluzioni. Rimangono in carcere solo in cinque
Sentenza Mafia Capitale, in aula anche la sindaca Virginia Raggi: “Hanno ucciso Roma”
Sentenza Mafia Capitale, cade l’aggravante mafiosa
Processo Mafia Capitale: condannato a 19 anni Salvatore Buzzi, 20 anni per Carminati
Processo Mafia Capitale: il 20 luglio la sentenza. Chiesti 515 anni di carcere
Mafia Capitale, il Pd chiede 900.000 euro ai 9 iscritti ed eletti indagati: “Danni d’immagine”
Mafia Capitale, chiesti 28 anni di carcere per Carminati e 26 anni per Buzzi