Roma come capitale del motorsport. La gara, in programma dal 15 al 17 settembre, è entrata infatti nel Campionato Europeo Rally FIA ed ha fatto aumentare esponenzialmente l’attenzione sull'evento organizzato da Motorsport Italia, rendendolo uno degli appuntamenti più importanti ed attesi in tutta Europa. Grazie alla professionalità ed alla passione del suo ideatore Max Rendina, pilota di notorietà internazionale, questa edizione del Rally sarà un evento unico e imperdibile. Come sempre, la cornice della prova "spettacolo" sarà il Colosseo Quadrato. Inizio alle ore 18.30, ingresso gratuito.

Programma dell'evento.

36 i Comuni coinvolti e quasi 1000 i chilometri di percorso. Questi gli emblematici numeri per questa edizione del Rally, che con le sue 12 prove speciali già si preavvisa fenomenale.

Venerdì 15 settembre: prova spettacolo alle 18.30 presso il Colosseo Quadrato, una sorta di arena dove il pubblico potrà godere delle spettacolari evoluzioni dei piloti in gara. Novità di questa edizione saranno le sfide ad inseguimento “Uno contro Uno “, che vedranno protagonisti non solo i piloti del Campionato Italiano Rally ma anche quelli del Campionato Europeo Rally.

Sabato 16 settembre: la gara si snoderà attraverso i paesi di Roccasecca, Colle San Magno, Pontecorvo e Pico per concludersi a Pastena.

Domenica 17 settembre: il rally coinvolgerà Cave, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Bellegra, Rocca Santo Stefano, Subiaco, Jenne e Arcinazzo e Guarcino. La cerimonia di premiazione si terrà poi alle 16.30 al Lido di Ostia nel piazzale dei Ravennati.

Per ulteriori informazioni e specifiche riguardanti i percorsi, visitate il sito ufficiale dell'evento.

Come raggiungere il Colosseo Quadrato.

  • In autobus, linee 762-714-780-31.
  • In metro, linea B fermata Eur-Magliana.
  • In auto, diversi parcheggi a pagamento nelle vicinanze.