Domani, martedì 12 settembre, in programma uno sciopero del trasporto pubblico a Roma. Alcuni sindacati, dopo un incontro con l'assessore Linda Meleo, hanno revocato l'agitazione. Si tratta di Sulct, Utl, Fast e Cambia-Menti. "La revoca evidenzia l'impegno di Roma Capitale al dialogo e al confronto. Con grande senso di responsabilità, infatti, tali sigle sindacali hanno preso atto degli impegni assunti dall'Amministrazione a proposito del piano di rilancio di Atac, a tutela dei livelli occupazionali e salariali, così come riguardo al mantenimento dell'affidamento in house oltre l'attuale scadenza e per l'intera durata prevista dal piano di concordato. Il dialogo con i dipendenti dell'azienda prosegue. Oggi insieme al delegato della sindaca al personale, Antonio De Santis, incontreremo Cgil Cisl Uil e Faisa Cisal per continuare il tavolo di confronto", ha dichiarato l'assessore alla Città in Movimento.

Sciopero confermato per Orsa e Faisa Confail: gli orari.

Resta confermato invece lo sciopero di quattro ore dei dipendenti indetto dai sindacati Orsa Tpl e Faisa Confail. Domani, quindi, rimangono a rischio, dalle 8 e 30 alle 12 e 30, le corse di metropolitane, bus, tram e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Sciopero Roma Tpl.

Domani previsto uno sciopero anche dei lavoratori di Roma Tpl, la società che gestisce il trasporto pubblico periferico. L'agitazione, prevista dalle 8.30 alle 23.30, è stata indetta da Cgil, Cisl, Uil e Faisa Cisal. Queste le linee a rischio domani: 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 040F, 041, 041F, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 088F, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L,710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998, 999, C1, C6, C8, C19.

Sciopero Cotral.

Sciopero anche per i lavoratori Cotral, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico regionale. Il sindacato Sul-Comparto Trasporti ha proclamato uno sciopero di 24 ore da mezzanotte alle 5:29, dalle 8:30 alle 16:59 e dalle 20 a fine servizio. Il sindacato Cambia – Menti M410 ha proclamato uno sciopero di 4 ore dalle 12:30 alle 16:30.