in foto: Treno della linea regionale FL3 (Wikipedia).

Scende dal vagone per fumarsi una sigaretta, ma il treno riparte e la figlia, una bimba di sei anni, resta a bordo senza la mamma. La donna, rimasta sulla banchina della stazione Tiburtina di Roma, ha chiesto immediatamente aiuto agli agenti della polizia ferroviaria, che a loro volta hanno allertato il personale del treno, Eurostar Fr 9529 (Milano-Napoli Centrale).

Alla stazione Termini, seconda fermata romana del convoglio, la bimba rimasta da sola sulla carrozza 11 è stata individuata e consegnata agli agenti. La mamma, nel frattempo, è stata accompagnata agli uffici Polfer di Roma Termini dove ha potuto riabbracciare la figlia. Insieme hanno proseguito il loro viaggio in direzione di Napoli, loro città di residenza.