Sono stati resi noti i risultati dell'autopsia sui corpi di Francesca, Angelica ed Elisabeth, le tre sorelle di 20, 8 e 4 anni, morte nel rogo del camper dove dormivano con la loro famiglia, nella notte tra martedì e mercoledì scorso, nel parcheggio del centro commerciale Primavera a Centocelle. Secondo l'autopsia condotta sui tre corpi dal professore Antonio Oliva, su richiesta della Procura di Roma, le due bambine e la giovane donna sono morte nel sonno.

Rogo Centocelle: è ancora caccia al presunto responsabile.

Proseguono intanto le indagini per rintracciare gli autori dell'attentato incendiario contro il camper dove dormiva la famiglia rom. Gli inquirenti avrebbero identificato il giovane catturato nelle immagini delle telecamere di sicurezza mentre lancia una molotov: si tratterebbe di un uomo attorno ai 30 anni, con precedenti, residente in un campo attrezzato. Sarebbero stati identificati anche due complici resisi irreperibili. Il crimine sarebbe maturato all'interno di uno scontro all'interno del campo rom di via Salviati tra la famiglia delle vittime e altre famiglie.