"Riapre il 25 aprile il Castello di Santa Severa, questa volta per sempre", annuncia il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. La spettacolare rocca sul mare a pochi minuti di macchina a nord di Roma diventerà un polo culturale con cinque musei, un centro alberghiero e sede di convegni, ospiterà un cocktail bar e, volendo, potrà essere scelta come location per un matrimonio da favola. Resterà quindi aperta tutto l'anno e, quindi, non solo nella stagione estiva come negli ultimi anni.

La nuova vita del castello è stata presentata oggi da Zingaretti (la Regione è proprietaria del monumento), dall'assessore al Patrimonio Alessandra Sartore, dal sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca e da Massimiliano Raffa, presidente di LazioCrea, la società regionale che per sei anni gestirà il castello. La grande festa di inaugurazione, gratuita, si svolgerà lunedì 24 aprile e vedrà la partecipazione di acrobati e artisti circensi. Lo spettacolo sarà riproposto anche nel pomeriggio del 25 aprile.

"È un bellissimo Castello toccato dal mare l'idea è quella di farlo diventare un centro polivalente di attività culturale nonché una sorta di centro per il dialogo nel Mediterraneo che è un mare ricchissimo di storia ed il Castello di Santa Severa può candidare ad essere un luogo di confronto, di dialogo di cui c'è tanto bisogno. Intanto finalmente si parte e anche questa battaglia comincia ad essere una battaglia vinta", ha commentato il presidente Zingaretti. Secondo la Regione il nuovo hotel e il ristorante apriranno nel 2018, mentre entro l'estate apriranno una libreria e un bookshop. Per tutti gli spazi aperti del castello l'ingresso sarà gratuito, mentre ci sarà un unico biglietto per i cinque musei: il Museo del Castello, il Museo del territorio, la Manica Lunga, l'Antiquarium, il Museo del Mare e della Navigazione antica. D'estate il Castello di Santa Severa resterà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, con visite serali nel week end. Nel resto dell'anno l'orario è dalle 10 alle 16.