Una nota spacciatrice della zona di Rebibbia, è stata arrestata dagli agenti del commissariato di San Basilio, mentre distribuiva confezioni di cocaina ai suoi clienti tra le strade di Casal de Pazzi. Per ridurre al minimo i rischi la pusher utilizzava per le consegne la propria automobile: dopo aver concordato la quantità di coca voluta dal cliente, si recava a domicilio per consegnarla, passandola dal finestrino senza neanche scendere dall'auto.

"Nella tarda mattinata di ieri, a bordo della sua auto questa si è recata in via Raffaele Majetti. – si legge in una nota delle Questura – Qui si è fermata e, attraverso il finestrino, ha consegnato un involucro a un uomo che, prelevato il pacchetto, ha pagato e la donna è ripartita seguita dai poliziotti". Nel frattempo altri due poliziotti bloccavano l'acquirente, trovandolo in possesso di ‘pezzo' di cocaina, confermando così i loro sospetti,

Pochi minuti dopo lo stesso copione si è ripetuto in via Ciciliano. A quel punto le forze sono intervenuto perquisendo la donna: "Indosso aveva la somma di 75 euro in banconote di piccolo taglio probabile provento dell’attività illecita". La successiva perquisizione domiciliare ha portato a rinvenire circa 60 grammi di cocaina, pronta per essere venduta al dettaglio.