Come un parroco qualsiasi, papa Francesco ha deciso di benedire personalmente le case dei cittadini di Ostia. Questo pomeriggio ha bussato alle porte dei fedeli del litorale romano e ha fatto visita a circa dieci appartamenti di un condominio in piazza Francesco Conteduca. Ai padroni di casa, increduli per la visita di questo parroco ‘speciale', Bergoglio ha lasciato in dono un rosario e, scherzando, ha voluto scusarsi per il disturbo, anche se, ha precisato il Pontefice, l'orario di silenzio è stato rispettato.

L'iniziativa del Papa si inserisce nell'ambito dei "Venerdì della misericordia", che Francesco ha inaugurato in occasione del Giubileo. Due giorni fa il parroco di Stella Maris, una delle parrocchie di Ostia, aveva avvisato le famiglie che sarebbe passato per la consueta benedizione pasquale. E invece oggi chi ha aperto la porta di casa si è trovato davanti papa Francesco.