Non ce la faceva a reggere il peso di quanto gli sarebbe accaduto di lì a poco e ha deciso di farla finita prima che la malattia lo uccidesse. Un uomo di 44 anni, come riporta Il Messaggero, si è suicidato questo pomeriggio lanciandosi dalla sua casa al quarto piano di un edificio nel quale risiedeva, a Ostia. Il 44enne, noto fotografo del litorale romano, da qualche mese aveva saputo di essere affetto da una grava malattia, giunta ormai al suo stadio terminale. Così, prima di farsi sconfiggere dal male che lo affliggeva, si è lanciato da una finestra del suo appartamento. L'impatto con l'asfalto è stato terribile: l'uomo è deceduto poco dopo il ricovero all'ospedale Grassi.